10 consigli per creare il portfolio di un graphic designer

In questo post non tratto la solita tematica di Instagram, ma un qualcosa di affine per chi ama la fotografia e il bel designer.

Non è un segreto per nessuno che ogni designer professionista e rispettato debba avere un portfolio. Soprattutto ora, quando la concorrenza sul web è ormai troppo intensa. Purtroppo, la variante classica del portfolio cartaceo non è più così popolare e conveniente. Tuttavia esistono ancora alcuni fan della presentazione del portfolio tradizionale, la cui posizione principale è di fornire l’esempio dei propri lavori in forma cartacea.

portfolio per graphic designer

Lo scopo principale di qualsiasi portfolio è di presentare pienamente il potenziale creativo di un autore e l’approccio al cliente e al lavoro. Il potenziale creativo comprende sia il livello che la qualità delle competenze, l’esperienza personale, il numero di progetti completati.

Il portfolio è estremamente importante per il designer e, quello online, è l’opzione migliore. Cerchiamo di fare un pò di brainstorming e di comprendere cosa dovrebbero fare o non fare i grafici per avere il perfetto portfolio online.

Ecco i 10 consigli dell’esperto:

1. Scegli il modo giusto di presentare i tuoi servizi

Questo punto è rafforzato dall’esperienza di molti famosi designer, fotografi, artisti e autori. Quindi, continuiamo a insistere su questo particolare modello online, dal momento che qualsiasi altro portfolio, come quello in pdf o cartaceo, risulta essere limitato per diversi motivi.


Il portfolio online è il modo più semplice, universale, conveniente, disponibile e completo per mostrare al mondo intero (sia reale che web) chi sei e annunciarti come professionista del tuo mestiere. Per evitare di perdere il tuo tempo prezioso, puoi rivolgerti ad una società come TemplateMonster.

I suoi esperti sviluppano i migliori template sul web per tutti i CMS possibili. Loro sanno bene che aspetto deve avere un portfolio professionale. Ecco perché creano dei portfolio capaci di mettere in evidenza il tuo talento e di mostrare tutto il tuo potenziale.

Dai un’occhiata a questi template con un design ben ponderato.



Portfolio Online Responsive per i Fotografi  | DEMO

Template Portfolio di Designer  | DEMO

Template Responsive Portfolio di Designer  | DEMO

2. Struttura del portfolio e caratteristiche descrittive

Descrizione e contenuto del progetto. Chiarezza e purezza devono permeare l’intero portfolio. Non usare 20 parole, se invece c’è la possibilità di utilizzarne 7. Mentre descrivi i tuoi progetti cerca di mantenerli brevi, evitando frasi lunghe e usando parole forti e convincenti. Metti i tuoi contenuti migliori in prima pagina e le parti più visibili del sito web. Non offuscare i tuoi testi, ancora una volta – chiarezza e purezza!

Navigazione del portfolio. Ricorda che la navigazione dei siti web di design deve essere più comoda, chiara e semplice possibile. Non utilizzare pagine e sottopagine di menu. Può rovinare e ingannare i visitatori. Cerca di lavorare con 5-6 voci del menu di navigazione del sito web principale.

3. Mostra i tuoi progetti migliori

Una regola generale, conosciuta, ma comunque molto importante, prevede che il portfolio mostri solo i tuoi lavori migliori, anche se non ne hai molti. Sarebbe ragionevole dimostrare la qualità dei progetti di cui l’autore è sicuro al 100%. Nel graphic design, come nel responsive web design o nell’ UI-&-UX, è più importante la qualità della quantità.

4. Aggiornare il tuo portfolio è una regola fondamentale

Il mancato aggiornamento del portfolio è un errore diffuso tra i designer. Sono troppo occupati e lasciano che i loro portfolio diventino obsoleti. E questo è assolutamente sbagliato! Ogni nuovo progetto è un passo avanti, è una crescita professionale. Quindi, prendila come regola generale: aggiorna sempre il tuo portfolio.

5. Rimani al passo con le tendenze

Ogni ramo del design ha le proprie regole. Lo sviluppo è la principale forza motrice, che guida, motiva, spinge. Niente sta fermo. Sì, i requisiti e le richieste del cliente vengono inasprite, il che causa la mancanza di idee o la perdita di motivazione. Ecco la conclusione – sii sempre in carreggiata!

Segui le ultime novità e i blog della tua nicchia, visita tutti i possibili eventi, le conferenze e gli incontri. Colleziona buone idee, carica la batteria emotiva, riempila di positività e creatività.

6. Trova una fonte di ispirazione

Queste parole non sono solo parole. Ispirazione significa tutto per un designer. Per l’efficacia e la freschezza delle idee, rompi il ciclo. Prendi una boccata piena di aria fresca e pulita. Osserva la natura, l’architettura, le persone che ti circondano. Prova a farlo, puoi stare certo che porterà più risultati rispetto allo stare seduto a fissare il monitor.

7. Tieni d’occhio i tuoi concorrenti

Trova sempre un po’ di tempo per tenere traccia delle attività dei concorrenti. Controlla i loro portfolio e blog. Prendi le opere di successo dei tuoi concorrenti come motivazione per ulteriori progressi e sviluppo personale. Allo stesso modo, prendi i progetti non riusciti come esempio per imparare dall’esperienza e dagli errori degli altri ed evitarli nella tua pratica.

8. Racconta un po’ di te stesso

Come dimostra la pratica, per i clienti è estremamente importante sapere quanto approfonditamente capisci i compiti che ti vengono assegnati. Inoltre, vorrebbero veramente conoscere meglio te e la tua personalità per capire se sei la persona giusta per la collaborazione. Per questo scopo particolare, i template di portfolio di TemplateMonster includono una speciale pagina “Chi siamo” pre-progettata.

9. Blog

Il blog porterà sicuramente più traffico al tuo sito web. Se è possibile e utile per te, usa il template di pagina del blog (il blog è incluso in tutti i template di TemplateMonster) e condividi periodicamente le tue idee, discuti delle novità e delle nuove tendenze, pubblica e promuovi i tuoi progetti.

10. Trova e segui il tuo stile!

Ogni designer è individuale e unico, anche se tutti seguono le stesse tendenze e mode, e guardano gli stessi autori di alto livello. Ognuno ha la propria opinione e punto di vista, ma la cosa più importante è trovare il proprio stile. Non è facile, ma dimostra la tua identità di designer. Quindi, lavora sodo, trova e segui il tuo stile in ogni cosa! Buona fortuna!

In passato avevo scritto un post su come realizzare un CV con Instagram. 👉 Leggila cliccando qui!

Condividi questo contenuto

No Comments

Leave a Reply