Come fare pubblicità su Instagram in mondo efficace

Come fare pubblicità su Instagram

La pubblicità online sta vivendo un periodo di grande boom, soprattutto quella applicata ai social come Instagram e Facebook. In questa guida ti mostro passo dopo passo come fare pubblicità su Instagram e ottenere risultati concreti.

Partirò da zero e ti porterò a comprendere con precisione tutto ciò che c’è da sapere per non sperperare il tuo denaro inutilmente.

Capita spesso che utenti si lascino prendere la mano e combinino veri e propri disastri a causa della poca esperienza, o semplicemente perché non hanno ben compreso la potenzialità di questi strumenti.

Seguimi attentamente nel resto dell’articolo, e rendi il tuo account Instagram a prova di bomba!

Come fare pubblicità su Instagram

Indice dei contenuti:

Perché fare pubblicità su Instagram?

Instagram ha raggiunto l’autorevole cifra di oltre 700 milioni di utenti attivi in tutto il mondo.

14 Milioni sono gli utenti attivi in Italia, mentre sono 1 milione gli utenti che si affidano ogni mese agli Instagram Ads (dato aggiornato a dicembre 2017).

Sono numeri che spaventano, ma fanno ben sperare i marketer: con le giuste capacità è infatti possibile raggiungere chiunque, in tutto il mondo. Motivo in più per tuffarsi a pieno ritmo dietro le quinte di una campagna instagram di successo.

Ciò che però sorprende maggiormente è il forte engagement rispetto ad altri social network: chi possiede un account instagram, ha più probabilità di vedere il proprio contenuto apprezzato da un vasto numero di persone.  Stando alle ultime statistiche, Instagram ha infatti un tasso di engagement superiore di oltre il 70% rispetto a facebook.

Sembra scontato ammettere in un simile scenario che promuovere i propri contenuti sul social della fotografia possa rivelarsi una scelta più che azzeccata.

Ed è proprio quello che faremo. E che fanno già in tanti.

Instagram Ads: la piattaforma per creare le tue campagne pubblicitarie

Instagram possiede insieme a  Facebook una piattaforma in cui è possibile pianificare e gestire con cura qualsiasi campagna pubblicitaria: 👉 Instagram Ads.

Vediamo come procedere alla creazione di una inserzione pubblicitaria che funziona.

NB. Prima di procedere ricordati di collegare il tuo account Instagram alla tua pagina Facebook (nelle impostazioni della Pagina Facebook, clicca su “Instagram” e collega il tuo account a Facebook, aggiungi il tuo account, immetti le credenziali, e conferma.)

1. Scegli l’obiettivo della campagna

Una volta cliccato sul link ed effettuato l’accesso a Facebook, ti si aprirà una pagina dove puoi trovare vari obiettivi da raggiungere con le tue inserzioni.

obiettivo di marketing

Non tutti gli obiettivi possono essere impostati per una campagna su Instagram. Vediamo più da vicino quelli che puoi scegliere:

  • Notorietà del brand: aumentare la notorietà del tuo brand
  • Copertura: mostrare il tuo annuncio al massimo numero possibile di utenti
  • Traffico: aumentare il traffico verso il tuo sito web
  • Interazione: like, commenti e condivisioni per il tuo contenuto pubblicizzato
  • Installazioni dell’app: consente di incrementare le installazioni di un app su un dispositivo mobile
  • Visualizzazione video: aumenta le views di un video che hai deciso di promuovere
  • Conversioni: utenti che cliccano sulla tua call to action e compiono un’azione prefissata, come ad esempio acquistare un prodotto

Quale sia quello idoneo ad accompagnare la tua campagna online spetta a te deciderlo a seconda delle tue priorità: non hai che l’imbarazzo della scelta!

Dopo che hai scelto l’obiettivo dai un nome alla campagna e clicca su continua.

2. Imposta un target specifico

In questa pagina potrai scegliere tra una vasta gamma di opzioni (Facebook Ads fornisce una guida molto dettagliata a riguardo) e verificare dati quali le dimensioni del pubblico, i risultati giornalieri stimati e i click sul link in programma.

A seconda che cambi uno o più parametri (quali Nazionalità, fascia di età o interessi) avrai dei risultati diversi come dimensioni del pubblico e risultati attesi.

E’ consigliabile scegliere con cura i parametri del pubblico e la zona geografica a cui mostrare i tuoi annunci: avere un audience targetizzata è il miglior modo per raggiungere i tuoi obiettivi!


Ecco un esempio:

Il mio blog si occupa di aiutare le persone a raggiungere ottimi risultati su Instagram.

Ho intenzione di effettuare una campagna promozionale su Instagram, in modo da mettere in evidenza i miei servizi e farmi conoscere al grande pubblico.

Per fare questo imposto la mia campagna in questo modo:

  • Località: Italia (tutte le regioni)
  • Età: 18-35
  • Genere: Entrambi
  • Lingua: italiana
  • Interessi: Instagram
  • Tipi di dispositivo: Solo mobile
  • Piattaforme: Instagram

In questo caso la pubblicità sarà visibile solo su Instagram (Feed e Stories) e solo da cellulare.

👉 In pratica più ti avvicini al reale target di riferimento e più aumentano le possibilità di raggiungere l’obiettivo della campagna! 👍

3. Crea il tuo annuncio

Ora arriva la parte più divertente: dovrai sprigionare tutta la tua creatività!

Instagram, come Facebook, prevede la possibilità di scegliere tra diversi formati per i tuoi annunci:

  • Il carosello: si tratta di varie immagini che scorrono da sinistra verso destra per rendere più denso il tuo annuncio pubblicitario
  • L’immagine singola: una singola immagine per descrivere tutti i tuoi servizi
  • Il video singolo: un singolo video ad accompagnare l’inserzione pubblicitaria
  • Slide show: uno slide show di immagini che parte automaticamente alla visualizzazione dell’annuncio da parte di un utente
  • Canvas: un post dove si può raccontare una storia combinando immagini e video

formato pubblicità Instagram

La scelta della tipologia di annuncio è dettata dal messaggio che vuoi dare e dall’obiettivo che vuoi raggiungere.

Non esiste un formato migliore di altri. Quello che però ti posso dire è che i video hanno un grande impatto, ma solo se sono fatti bene!

Dunque sperimenta e prova più formati pubblicitari e alla fine scegli quello che ti porta più risultati.

4. Imposta il budget

A questo punto il software ti chiede di impostare un budget giornaliero e il periodo di tempo in cui sarà attiva la tua campagna pubblicitaria.

budget e programmazione

Nell’esempio sopra riportato, con 20 euro al giorno non si spenderanno più di 140 euro settimanali.

La data scelta è quella odierna, ma è possibile persino impostare una data di inizio e di fine in cui mostrare la propria pubblicità.

NB. Mi raccomando, sperimenta e prova diverse soluzioni per le tue campagne online: al di la dei consigli che si possono dare, l’esperienza la si accumula solo sul campo!

Conclusioni

Come avrai notato, l’advertising su Instagram funziona. E anche molto bene!



Sta in te scoprire e sperimentare di più riguardo ai suoi meccanismi per pubblicizzare i tuoi post nel migliore dei modi.

Prima di aggredire il mercato e puntare sulle interazioni, ricordati le best practice di cui ti ho già parlato più volte:

  1. Cerca i tuoi competitors, scopri che tipo di advertising utilizzano e misurane i risultati che ottengono
  2. Non investire troppo: inizia con piccole somme per fare esperienza
  3. Studia la pubblicità delle aziende leader o degli influencers del tuo settore per emularne i contenuti, non c’è niente di male nell’imparare dai migliori!

Ti ho fornito tutti gli strumenti per costruire una campagna Instagram di successo: scrivimi nei commenti eventuali dubbi o perplessità scaturiti dalla lettura di questo articolo, sarò lieto di chiarirli!

Condividi questo contenuto

Articoli che potrebbero interessarti

2 Comments

  • Reply Valentino 04/06/2018 at 7:22

    Ciao, grazie per l’approfondimento… una domanda: Quando si crea una campagna FB e Instagram è possibile poi che il post resti sul “diario” di instagram ? ho provato partendo da un post FB , su instagram si sponsorizza ma poi finita la sponsorizzazione non ne rimane traccia.
    Grazie mille !!!

    • Francesco
      Reply Francesco 04/06/2018 at 8:08

      Ciao Valentino se sponsorizzi un post di FB (per capirci meglio: pubblicato su FB) su Instagram una volata finita la sponsorizzazione non ne resterà traccia. Per fare in modo che resti il post su Instagram devi postarlo lì e sonorizzarlo!

    Leave a Reply