Glossario

Glossario

Glossario dei termini essenziali di fotografia con smartphone

[su_note note_color=”#a93b3b” text_color=”#ffffff” radius=”5″]

Ecco il glossario dei termini essenziali di fotografia con smartphone con definizioni e specifiche da conoscere per diventare dei Pro su Instagram.

[/su_note]

Scrivendo di fotografia digitale fatta con lo smartphone – un capitolo obbligatorio per chiunque voglia usare una app come Instagram – si può dare per scontato che molti lettori abbiano una discreta conoscenza del gergo.

Su Instagram Mania facciamo del nostro meglio per non usare troppe parole tecniche, ma non sempre questo è possibile (se una cosa si dice in un modo, è quello e basta). Nel caso vi fosse persi qualcosa, però, (o se non siamo stati bravi con qualche definizione) abbiamo pensato di scrivere un glossario dei termini essenziali e di tenerlo il più aggiornato possibile, in modo che chiunque possa consultare in caso di dubbio o semplicemente per saperne di più sull’argomento.

 

 

glossario termini fotografia con smartphone per instagram

Glossario dei termini essenziali di fotografia con smartphone

 


Adattatore con Grandangolo

Obiettivo supplementare che si fissa su quello standard di uno smartphone per ottenere un effetto grandangolare. Se ne trovano tanti in giro anche a prezzi piuttosto accessibili (partono infatti da 9 € circa).

 


Adattatore con Teleobiettivo

Obiettivo supplementare posizionato su quello esistente per ottenere gli stessi risultati di un teleobiettivo.

 


Android OS

Sistema operativo open source per cellulari e tablet usato dalla maggioranza degli smartphone che non usano iOS di Apple.

 


Apertura Diaframma

L’apertura dell’obiettivo di una macchina fotografica che permette il passaggio di più o meno luce sul sensore.

 


App

Abbreviazione di “Applicazione”, generalmente usata nell’ambiente dei cellulari di ultima generazione per descrivere piccoli programmi software progettati per uno scopo specifico o con delle particolari funzionalità (es. Instagram che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su numerosi altri servizi social come Facebook, Twitter ecc.).

 


Auto (Esposizione)

La fotocamera imposta la velocità dell’otturatore e l’apertura per l’esposizione corretta a seconda della luce. Solitamente è la modalità più utilizzata dai neofiti della fotografia, limita infatti problemi come la sovraesposizione della luce.

 


Auto Focus (Messa a Fuoco)

L’obiettivo della fotocamera mette a fuoco automaticamente quando viene fatta l’inquadratura. Il mirino (solitamente un quadrato giallo o bianco) indica i punti di messa a fuoco per aiutare l’utente.

 


B&W

Abbreviazione per Bianco e Nero (dall’inglese Black and White).

 


Backlight o Retroilluminazione

L’illuminazione di un display LCD a colori su fotocamere digitali o telefoni smartphone.

 


Bilanciamento Colore

L’accuratezza con cui i colori catturati nell’immagine, corrisponde alla scena originale.

 


Contrasto

La differenza tra toni chiari e scuri in un’immagine. Di conseguenza aumentando il contrasto si aumenta la separazione tra toni chiari e scuri nell’immagine, rendendo più scure le ombre e più luminose le zone di luce.

 


Correzione Colore

Per correggere o migliorare i colori in un’immagine.

 


Effetto Tilt Shift

Tecnica per diminuire l’area perfettamente a fuoco di una scena, esagerando in pratica la profondità di campo.

 


Esposizione

La quantità di luce che arriva al sensore. Se la quantità di luce che impressiona la pellicola è troppa si ottiene una sovraesposizione, se è troppo poca una sottoesposizione.

 


Esposizioni Multiple o Doppie Esposizioni

Combinare due o più esposizioni in un’unica fotografia. Ci sono diversi modi per fare ciò: il metodo più facile è sicuramente quello di unire due o più fotografie che tenete nell’archivio in una singola immagine.

 


Filtro Digitale

Effetto applicato in maniera digitale alla foto. Ci sono moltissime App che permettono di fare ciò, tra tutte Instagram che ha il maggior numero di filtri a disposizione. Con i nuovi aggiornamenti iOS e Android è possibile applicarli subito dopo avere scattato la foto.

 


Geotagging

Inserire la posizione geografica in un’immagine. Questa viene presa dal GPS dello smartphone e nei monelli più evoluti avviene in maniera automatica.

 


Grandangolo

Obiettivo con una lunghezza focale che ti da un più ampio angolo di visualizzazione. Utile se si vuole fare fotografie in spazi limitati o se si vuole esagerare la prospettiva.

 


HDR (High Dynamic Range)

Processo ottico che combina gli elementi ritratti al meglio di un’immagine esposta correttamente, di una sottoesposta e di una sovraesposta per creare una singola immagine dotata di una maggiore gamma tonale.


iOS

Sistema operativo usato da Apple per i dispositivi iPhone e iPad.

 


Luminosità

Si intende l’apparente intensità di una sorgente di luce.

 


Modalità Burst (o Scatto Continuo)

Modalità di esposizione che permette di scattare varie foto in rapida successione. Usata molto spesso per scattare fotografie in rapida successione (es. per eventi sportivi) .

 


Occhi Rossi

In fotografia si intende quel fenomeno per cui, nelle foto scattate con l’uso del flash, spesso accade che gli occhi dei soggetti acquisiscano un colore rosso piuttosto marcato. E’ causato dalla luce del flash che si riflette sulla retina del soggetto fotografato. Può essere corretto con un App apposita o usando la modalità di riduzione occhi rossi del flash presente in alcuni smartphone (soluzione però non ancora molto sviluppata).

 


Otturatore

La maggior parte degli smartphone presenti sul mercato non sono dotati si otturatore fisico. Questo viene sostituito dal sensore, il quale si apre per permettere ala luce di entrare nella quantità richiesta dall’esposizione.

 


Profondità di Campo

Si intende quella parte di scena posta di fronte o dietro il soggetto che viene messa perfettamente a fuoco.

 


Regola dei Terzi

Per avere una corretta inquadratura si ricorre in genere alla regola dei terzi secondo la quale il fotogramma va suddiviso in tre porzioni in orizzontale e tre in verticale. Il soggetto e gli elementi importanti di una scena vanno posizionati nei punti di intersezione delle linee. Molti smartphone (come ad esempio iPhone, Samsung, Huawei, LG ecc.) mostrano sullo schermo una griglia basata sulla regola dei terzi.

 


Ridimensionamento o Resize

Intesi in termini fotografici significa prendere un’immagine di grandi dimensioni e ridurla. La maggior parte dei programmi di editing offrono un’opzione per il ridimensionamento.

 


Risoluzione

E’ la capacità di registrare o riprodurre i dettagli più fini di un’immagine. Dipende dal numero di Pixel usati per creare l’immagine. Le fotocamere dei moderni smartphone arrivano ormai a 16 megapixel.

 


Ritocco o Editing

Intervento di correzione manuale sulle fotografie. Con il ritocco è possibile eliminare parti non desiderate di una fotografia, dare risalto a particolari o ridurre difetti in un ritratto. Con l’avvento delle App di editing di immagini oggi bastano veramente pochi click ed il gioco è fatto.

 


Rumore Digitale

Granulosità presente nelle zone in ombra e scure di un’immagine dovuta a piccole fluttuazioni del segnale elettrico rese visibili.

 


Saturazione

La quantità di colore in una fotografia. Maggiore è la saturazione più i colori appariranno vivaci e intensi; quando la saturazione è ridotta al minimo, si otterrà, invece, un’immagine in scala di grigi.

 


Sensore

Circuito elettronico sensibile alla luce composto (di solito) da milioni di pixel che assieme registrano un’immagine.

 


Teleobiettivo

Obiettivo dotato di un angolo di campo inferiore a quello di uno standard; produce un’immagine ingrandita sul sensore, amplificando la vista.

 


Time-Lapse

Acquisizione di una serie di immagini a intervalli di tempo prestabiliti. Il risultato finale, solitamente) è un video ottenuto unendo le fotografie scattate in cui il tempo sembra scorrere più velocemente che nella realtà.

 


Touchscreen

Schermo di uno smartphone che permette di interagire con l’interfaccia grafica grazie ad un semplice tocco.

 


Zoom

Funzione che consente di modificare la lunghezza focale della fotocamera, cosicché il soggetto che si vuole riprendere occupi una porzione più ampia del fotogramma.

 

Risorse collegate:

 

[su_button url=”https://www.appfoto.it/guide/cosa-sono-e-come-usare-i-filtri-instagram-guida-completa/405/” target=”blank” style=”flat” background=”#a93b3b” color=”#ffffff” size=”7″ icon=”icon: list”]Quai filtri usare su Instagram[/su_button]