Guide

Come spiare le conversazioni Facebook: le 3 app più efficaci

07/03/2017

Tutti almeno una volta o per ripicca a uno scherzo ricevuto o per paura di essere traditi, hanno pensato di spiare le conversazioni o un profilo su Facebook. Idea fantastica, anche se un pò diabolica. Peccato però che nella maggior parte dei casi non si conosca né la password per accedere al profilo Facebook che si desidera spiare, né come monitorare le sue chiacchierate in chat.

spiare conversazioni facebook

spiare conversazioni facebook

Spiare conversazioni Facebook

Ma allora spiare le conversazioni Facebook è possibile?

Ebbene sì, e non è nemmeno così complicato!

In questo articolo ti spiegherò come spiare le conversazioni su Facebook senza bisogno di password e quali sono le migliori applicazioni che consentono di registrare cosa fanno le altre persone su Facebook.

Si tratta di applicazioni che ti permettono di leggere i messaggi inviati nella chat Facebook di un altro utente, di vedere le foto e i video (anche se il profilo è privato), di sapere con chi chatta una persona, dove si trova e di conoscere tante altri “segreti” della sua vita digitale.

Ma prima di addentrarci su queste applicazioni è utile capire quali sono i principali motivi che portano a spiare Facebook.

Quando spiare un profilo Facebook?

Si sa, leggere le conversazioni altrui su un cellulare lasciato incustodito sul tavolo, spesso può diventare una tentazione davvero irresistibile!

spiare facebookMa mentre la semplice curiosità può non essere una motivazione sufficiente per infrangere la privacy di qualcuno, ci sono dei casi in cui spiare un cellulare diventa quasi una “necessità”.

Ed ecco che imprenditori che vogliono controllare il comportamento dei loro dipendenti in azienda, genitori apprensivi che vogliono tenere sotto controllo i figli per proteggerli e assicurarsi che stiano al riparo da pericoli (come il cyberbullismo), mogli e mariti o fidanzati gelosi intenti a scoprire eventuali tradimenti da parte del proprio partner possono ricorrere ad applicazioni per spiare Facebook o altri tipi di Socia Network.

Potrebbe interessarti anche:

UN CONSIGLIO!

Prima di utilizzare queste applicazioni è fondamentale che ti documenti su come funzionano e cosa succede sullo smartphone o sul computer che devi spiare quando le usi.

Quindi assicurati di leggere con attenzione le istruzioni di qualunque software spia e di leggere le recensioni degli utenti che lo hanno già usato.

Infatti devi tenere a mente che esistono siti internet che disinformano i lettori con l’obiettivo di ottenere maggiori profitti. In questa pagina, a differenza di loro, potrai trovare solo informazioni genuine e verificate.

Infatti, per stabilire una cooperazione reciprocamente vantaggiosa ti chiedo di segnalarci eventuali programmi sospetti o che non funzionano (commentando l’articolo sotto o via email). Le tue risposte saranno molto utili e consentiranno di evitare truffe.

Le 3 app e spiare le conversazioni Facebook

Fatte le giuste premesse, vediamo nei dettagli le tre migliori applicazioni per spiare le conversazioni Facebook e scoprire i suoi movimenti sul social network più utilizzato in Italia (a chi mette mi piace, foto pubblicate di nascosto ecc.).

Tutte e tre le applicazioni funzionano da pc o smartphone con device iOS o Android. Le app spia sono disponibili su qualsiasi store, ma per essere sicuro che il tuo piano funzioni è molto meglio affidarsi a programmi da installare direttamente sul pc di chi vorresti spiare.

1. Mspy

Mspy fino ad oggi è il migliore programma di spionaggio che c’è. E’ tra i software più utilizzati, più potenti e utili per il monitoraggio delle app sullo smartphone e per pc.

Realizzato con lo scopo di monitorare figli, dipendenti o persone care, Mspy è uno dei software più avanzati per l’intercettazione dei messaggi, WhatsApp, Tinder, Instagram e ovviamente Facebook Messenger, oltre che per il tracciamento delle telefonate.

E’ compatibile con tutti i dispositivi (Android, Apple, computer Windows e Mac OS). Inoltre, risulta molto interessante l’opzione spia senza bisogno di avere il jailbreak per iPhone, molto richiesta dagli utenti. In alternativa, il software permette l’installazione tramite iCloud.

2. Flexyspy

Flexyspy ti consente di leggere i messaggi di Facebook e di vedere i contenuti delle loro conversazioni 1:1 o di gruppo, insieme a nomi e foto.

In questo modo puoi scoprire con chi chatta l’utente che desideri spiare e che faccia hanno i loro contatti.

Nonostante altri software spia lascino monitorare i messaggi di Facebook, solo Flexyspy dà la possibilità di vedere tutti gli stickers e le emoticons mandate o ricevute dal cellulare spiato. Questa funzione unica permette di non perdere neanche un dettaglio importante delle chat.

3. Facebook Password Decryptor

E’ un programmino semplice da utilizzare e gratuito che, una volta installato sul pc della vittima, svela tutte le password di accesso a Facebook memorizzate nei browser e nei software di messaggistica istantanea (come per esempio WhatsApp Web o Skype).

Non devi far altro che scaricarlo e installarlo e sarà subito pronto per essere usato. In pochi secondi sarai in grado di scoprire ciò che ti serve per accedere all’account Facebook della persona che desideri spiare.

A differenza degli altri dure programmi che non hanno bisogno di essere installati sul dispositivo della persona da spiare, questo si. Una pecca ma d’altro canto è gratuito!

Come funzionano questi programmi per il monitoraggio di Facebook?

Dopo averla installata correttamente, le applicazioni di spionaggio immagazzinano i dati dello smartphone (o del tablet o dal pc) e li inviano ad un server sicuro. È possibile controllare l’account in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo abilitato a navigare su Internet.

La persona monitorata non saprà nulla di quello che sta accadendo, in quanto questi software funzionano in modalità stealth (nascosta) e la gente non è in grado di rilevarli.

Come difendersi da chi vuole spiare Facebook?

Ora che sai per certo che le conversazioni Facebook possono essere spiate, è bene che tu sappia anche come difenderti da questo pericolo, oltre a seguire la regola d’oro numero uno: non lasciare mail il tuo smartphone o il tuo pc incustodito e senza password di accesso.

Ecco alcuni consigli utili:

  • Fai attenzione alla password: non usare una password che riconduca direttamente a te, come una data di nascita o il tuo nome. Sono le più facili da indovinare.
  • Controlla i messaggi che risultano visualizzati: se entrando nella chat di Facebook (o entrando direttamente su Messenger) ti accorgi che alcuni messaggi ricevuti risultano letti ma non ricordi di averlo fatto, puoi tenere in considerazione che sia stato qualcun altro a leggerli.
  • Disattiva la geolocalizzazione: così nessuno saprà dove ti trovi a meno che non sia tu a dirglielo.
  • Non utilizzare reti wi-fi non protette: alcuni software per spiare i messaggi funzionano solo se il dispositivo è collegato alla stessa rete wi-fi. Questi tipi di programmi non sono presenti in questa guida.
  • Non accettare amicizie da persone che non conosci: potrebbero essere falsi account creati appositamente per spiarti.
  • Elimina mail o sms sospetti: mai rispondere ad una mail o ad un sms in cui ti si chiede di reimpostare la password di Facebook, a meno che non sei stato tu a richiederlo.

ATTENZIONE: Spiare Facebook, WhatsApp, Instagram o il telefonino di una persona è un reato punibile dalla legge. Questo articolo è scritto a scopo puramente informativo e l‘autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni che contenute in questa pagina.


Leggi anche: