8 Strumenti per Instagram Indispensabili per Gestire il tuo Profilo nel 2018

I migliori 8 strumenti per Instagram del 2018

12/09/2018

Non sai come gestire la tua attività su Instagram? Vorresti ottenere il massimo dal tuo profilo ma non hai abbastanza tempo? Ecco 8 tool indispensabili per la gestione del tuo business su Instagram.

Tools per Instagram
Ti sei deciso e vuoi fare sul serio su Instagram. Hai un’attività e vuoi usare la popolare app di foto per far crescere il tuo business.

Ed era ora amico mio! Con un miliardo di utenti mensili, Instagram è la piattaforma ideale per chi vuole far crescere il proprio brand online e raggiungere nuovi clienti.

È da un pezzo ormai che non è più un’app solo per fotografi e adolescenti: è una piattaforma su cui devi puntare per stare al passo coi tempi e non perdere vantaggi competitivi rispetto alla concorrenza.

Non importa quale sia la natura del tuo business, puoi gestire un forno o una pizzeria, puoi essere una sarta o un fioraio: Instagram è il posto giusto per tutti. Basta saperlo usare bene!

Puoi giustamente obiettare: “Ma io ho già una pagina Facebook, devo gestire un’impresa, clienti e dipendenti… chi ha il tempo di dedicarsi a un’altra piattaforma di social media?”

Devi sapere che esistono degli strumenti, i cosiddetti tool per Instagram, che aiutano a creare e pianificare i post, gestire le relazioni, creare strategie di marketing, promuovere il proprio profilo e molto molto altro.

Grazie a questi tool sarai in grado di creare, gestire e far crescere la tua presenza su Instagram risparmiando tempo e con risultati efficaci.

Inoltre, come credo tu sappia già, Instagram appartiene a Facebook: se hai già la tua pagina con un buon seguito, questo seguito te lo porterai dietro automaticamente. Più facile di così!

Di seguito ti elenco i migliori 8 tools per Instagram che ti faciliteranno le gestione del tuo account.

Li ho provati tutti personalmente prima di recensirli!

1. Hootsuite

Hootsuite

Hootsuite è uno dei più popolari tool per Instagram e va ben oltre la semplice pianificazione dei post.

A mio avviso è l’ideale se hai un business e non un profilo privato.

Diamo un’occhiata alle sue caratteristiche:

Puoi analizzare la tua concorrenza

Se sei nuovo su Instagram la prima cosa da fare è iniziare a seguire i profili che operano nel tuo settore.

Per trovare e seguire gli influencer che ti interessano, puoi impostare dei filtri di ricerca e trovarli facilmente.

Studiando come si comportano puoi ottenere informazioni preziose sulla loro strategia di marketing. Ad esempio: quanti follower hanno? È realistico pensare di poter raggiungere gli stessi numeri? Che tipo di contenuti pubblicano? Il loro Instagram è pieno di post personali o rivela il dietro le quinte della loro attività?

Puoi anche capire quanto sono interessanti i loro post per i loro follower (lo capisce dalla qualità dell’interazione, cioè dai like e commenti) e come usano gli hashtag per raggiungere più persone.

Hootsuite ti consente di monitorare i tuoi competitor direttamente dal tua dashboard su pc.

Aumentare l’engagement

La crescita del tuo brand e della tua presenza su Instagram è direttamente proporzionale al tuo impegno. Non si tratta solo di postare belle le immagini e piazzare hashtag.

Con  Hootsuite puoi costruire una comunità di follower intorno al tuo profilo. Come?

Ad esempio, se crei un hashtag personale o brandizzato (uno tutto tuo, che contiene il tuo nome o il nome del tuo brand)  puoi monitorare la sua popolarità nel tempo e vedere chi sta lo usando e se sta crescendo.

Hootsuite offre una prova gratuita di 30 giorni per gestire fino a 20 profili social e 3 utenti, mentre le opzioni a pagamento partono da un minimo di £25 mese per 10 profili social e 1 utente, fino a £520 al mese per 35 profili social e 5 utenti.

2. Sendible

Sendible

Sendible è il migliore tool per la gestione dei social, che offre la possibilità di pianificare e pubblicare i contenuti direttamente su Instagram (e altri social network) ma non solo.

È uno strumento di gestione di Instagram davvero completo.

Infatti puoi utilizzare Sendible per pianificare i post, rispondere ai follower, creare report sull’andamento del profilo e collaborare con il tuo team.

Inoltre 👉 Sendible offre anche un’app scaricabile per poter usare il tool anche dal proprio smartphone ed è integrabile con un altro strumento molto popolare, Canva, per permetterti di creare fantastici post con scritte accattivanti senza essere un esperto in grafica.

I prezzi partono da 24 dollari al mese, non male per tutte le funzioni messe a disposizione.


3. Combin

Combin è un nuovo tool per Instagram, di nuova generazione, un po’ diverso dai soliti. È infatti più un sistema che uno strumento, direi quasi un sistema di pianificazione, gestione, controllo e crescita del proprio profilo.

Offre funzioni di ricerca avanzata per effettuare analisi dettagliate della concorrenza e dei potenziali seguaci attraverso la combinazione di diversi parametri e filtri. Permette inoltre una comunicazione diretta ed immediata con i propri follower direttamente dalla comoda dashboard utilizzabile dal pc.

Per saperne di più su Combin puoi leggere qui la mia recensione.

4. Later

Later

Later è un altro potente tool di pianificazione per Instagram, molto popolare e utilizzato da molti blogger e piccole e medie imprese. Il sito dice addirittura che è usato da oltre “1.000.000 tra i migliori marchi, agenzie e influencer del mondo”.

Permette, tra le altre cose, di fare il Repost dei post dei tuoi follower e offre l’opportunità di gestire comodamente i commenti su Instagram.

Later offre un piano gratuito, Free Forever, che consente di programmare fino a 30 post (ma non video) al mese per un solo profilo social. Gli altri piani sono a pagamento e partono da 9 dollari al mese fino a 49 dollari al mese, a seconda delle esigenze di pianificazione e del numero di profili social da gestire.

5. Iconosquare

Iconosquare

Iconosquare è tra i più popolari e usati servizi di statistiche di cui non puoi fare a meno se vuoi sapere nel dettaglio qual è lo “stato di salute” del tuo profilo Instagram.

Potrai monitorare le statistiche più importanti, come il livello di engagement, l’efficacia dei tuoi post e raccoglierai preziose informazioni sui tuoi follower e sui tuoi competitor. Sulla base di queste statistiche potrai raffinare le tue strategie e renderle ancora più efficaci.

Infatti avrai tutte le metriche relative alla crescita del numero dei tuoi follower, dove sono localizzati geograficamente, quanti ne guadagni/perdi quotidianamente e come interagiscono coi tuoi contenuti.

Ma non solo: Iconosquare ti aiuta trovare i migliori hashtag per i tuoi post in modo da esporre al massimo il tuo profilo sulla piattaforma.



I prezzi partono da 29€ al mese (se si sceglie il pagamento annuale, altrimenti sono 39€ al mese) per massimo 2 utenti e monitorare fino a 4 profili. È comunque possibile provare il tool gratuitamente. Iconosquare è in inglese e offre un servizio di audit gratuito del tuo profilo a questo link.

6. Tailwind

Tailwind è un tool di pianificazione e analisi automatizzata per Instagram e Pinterest.

Rispetto ad altri tool concorrenti, lo scheduler Instagram di Tailwind ha la funzionalità “Smart Schedule”, ossia consiglia in modo automatico qual è il momento migliore per postare i contenuti, in modo da raggiungere più utenti possibili e favorire così un maggiore engagement.

Tailwind è partner ufficiale di Pinterest e di Instagram, quindi hai la garanzia che il tuo account non violerà i termini di servizio di queste piattaforme.

Tailwind per Instagram offre l’opportunità di una prova gratuita del servizio, i cui prezzi partono da 9.99 dollari al mese con il piano Plus.

7. Buffer

Buffer

Buffer è un ottimo tool che ti farà risparmiare tantissimo tempo nella gestione del tuo profilo Instagram. Ma non solo: consente di pubblicare e pianificare i post su più piattaforme come ad esempio Facebook, Twitter e Pinterest, fornendoti statistiche dettagliate e approfondite sulle tue campagne social.

La particolarità di Buffer è nella sua semplicità di utilizzo: non devi preoccuparti di niente, devi solo collegare i tuoi profili social e pianificare i tuoi contenuti.

Puoi utilizzare gratis Buffer per un massimo di 3 profili social e 10 post programmati per ciascun profilo. Se hai bisogno di una pianificazione più ‘sostanziosa’, allora ti converrà abbonarti al piano Pro, che costa 15 dollari al mese per 8 profili social e 100 post programmati per ciascun account.

8. Hashtagify

Hashtagify

Gli hashtag hanno una duplice funzione: da un lato sono parole chiave cliccabili, che aiutano gli utenti a trovare i contenuti che vogliono vedere, dall’altro sono un’ottimo indice di cosa sta andando di moda in un certo momento.

Con Hashtagify potrai cercare e trovare tutti gli hashtag più popolari e di tendenza nel settore che ti interessa, in modo da poterli usare nei tuoi post ed essere sicuro di raggiungere i tuoi potenziali follower.

Per saperne di più sugli Hashtag leggi quali sono i migliori del 2018.

Se ti piacciono i numeri poi, potrai tuffarti nei dati dettagliati relativi alla popolarità di ogni hashtag e studiarne la correlazione tra la tua ricerca e le tendenze settimanali e mensili.

Hashtagify offre una prova gratuita di 7 giorni e i prezzi partono da 19 dollari al mese.

Ora non ti resta che scegliere il tool che fa per te e iniziare a far crescere il tuo business su Instagram! Se hai dei dubbi, domande e suggerimenti o conosci altri tool che vorresti consigliare, scrivimi o lascia un commento qui sotto!

Condividi questo contenuto

Articoli che potrebbero interessarti

2 Comments

  • Reply Jonah 18/09/2018 at 3:20

    Hi Francesco. I’m Jonah from Hashtagify.me. I’ve just read your article and want to thank you very much for mentioning our tool. 🙂 Appreciate it a lot!

  • Leave a Reply